Classificazione - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Classificazione

Gli alberghi, le residenze turistico-alberghiere, i residence, i campeggi e villaggi turistici, i condhotel sono classificati sulla base delle caratteristiche e dei servizi offerti, come di seguito indicato:

-       Gli alberghi e le loro dipendenze, con un  numero di stelle variabile da1 a 5

-       I campeggi e i parchi vacanze, con un numero di stelle variabile da 1 a 4

-       Le residenze turistiche-alberghiere, le loro dipendenze e i villaggi turistici, con un numero di stelle variabile da 2 a 4;

-       I residence, con un numero di chiavi variabile da 2 a 4.

-       I condhotel con un numero di stelle corrispondente alla classificazione dell'albergo o della residenza turistico-      alberghiera

 

La classificazione della struttura e le relative variazioni sono determinate sulla base di autocertificazioni effettuate dal titolare e/o dal gestore al momento della Segnalazione Certificata di Inizio attività (SCIA) che deve essere presentata allo Sportello Unico Attività Produttive (SUAP) in cui si trova la struttura.

Il SUAP trasmette la documentazione relativa alla classificazione al Comune di Siena, per consentire la verifica del livello di classificazione dichiarato.

Il Comune di Siena accerta, d’ufficio e/o attraverso sopralluoghi, che i requisiti della struttura ricettiva corrispondano alla classificazione dichiarata e se la struttura ricettiva possiede i requisiti di una classificazione inferiore, procede alla rettifica, comunicandolo alla struttura e al SUAP di appartenenza.

 N.B. In data 11.08.2018 è entrato in vigore il D.P.G.R. 7 agosto 2018 n. 47/R "Regolamento di attuazione della legge regionale 20 dicembre 2016 n. 86 (Testo Unico del sistema turistico regionale". Le strutture ricettive già in esercizio alla data di entrata in vigore del suddetto regolamento dovranno adeguarsi ai nuovi criteri di classificazione entro il 31 marzo 2019, salvo i casi di comprovata impossibilità tecnica

Per la classificazione degli agriturismi, la Regione Toscana prevede che le aziende che erano già in esercizio alla data di adozione della nuova classificazione (15.04.2017) hanno tempo fino al 30 giugno 2018 per adeguarsi, passando dalla classificazione con le spighe a quella con i girasoli e adottando la nuova targa identificativa.

La variazione della classificazione deve essere comunicata al Suap competente per territorio tramite il Sistema Telematico di Accettazione Regionale STAR.

La Regione Toscana su http://www.regione.toscana.it/web/blog-agricoltura/agriturismo ha messo a disposizione un applicativo che permette di ottenere:

- livello di classificazione da dichiarare in SCIA

- file per la stampa da esporre in azienda con la classificazione

- file per la stampa della targa identificativa da realizzare in plexiglass.

Per maggiori informazioni in merito alla nuova classificazione degli agriturismi è possibile contattare la Regione Toscana, Direzione Agricoltura e Sviluppo Rurale (tel. 055/4383729)

 

TABELLE DEI REQUISITI MINIMI DI CLASSIFICAZIONE (REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE DELLA L.R.T.86/2016

In vigore dall'11.08.2018