Improvviso allagamento nella notte al policlinico Santa Maria alle Scotte:interessato il II lotto ai piani 0, -1 e -2 - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Improvviso allagamento nella notte al policlinico Santa Maria alle Scotte:interessato il II lotto ai piani 0, -1 e -2

Nella notte si è verificato un improvviso allagamento al policlinico Santa Maria alle Scotte nei piani 0, -1 e -2 del II lotto, a causa della rottura di un flessibile dell’impianto di refrigerazione di un neuroangiografo. Sono immediatamente intervenuti sul posto i Vigili del Fuoco, l’Area Tecnica e la Direzione Sanitaria dell’AOU Senese e i tecnici esterni che gestiscono gli impianti. L’attività diagnostica della TAC del II lotto è stata momentaneamente trasferita presso l’area di diagnostica per immagini del pronto soccorso nel nuovo DEA.
Dai primi accertamenti è emerso che il problema tecnico si è verificato a causa del cedimento del manicotto che collega l’attrezzatura all’impianto di refrigerazione, realizzato dalla stessa ditta che ha fornito l’apparecchiatura che, essendo nuova, è ancora in garanzia. E’
stata temporaneamente sospesa l’attività chirurgica programmata nel blocco operatorio del piano -2 del II lotto perché, per la piena salvaguardia dei pazienti, è necessario controllare e verificare l’operatività e la sicurezza di tutti gli impianti e le attrezzature presenti nell’area. Le urgenze sono comunque garantite in altre piastre operatorie e nella parte del blocco operatorio del II lotto già controllato, che rientrerà pienamente in funzione in giornata.
L’AOU Senese ha immediatamente avviato un’indagine interna anche per quantificare l’entità dei danni subiti a causa dell’allagamento. Sono in corso verifiche tecniche per valutare la funzionalità degli impianti elettrici e delle attrezzature elettromedicali in tutti gli ambienti direttamente o indirettamente coinvolti. Un doveroso ringraziamento va ai Vigili del Fuoco che sono intervenuti tempestivamente e al tutto il personale che si è immediatamente prodigato.