Nominato il veterinario comunale in vista dei Palii del 2011 - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Nominato il veterinario comunale in vista dei Palii del 2011

Nominato il veterinario comunale in vista dei Palii del 2011. La giunta di questa mattina (3 maggio) ha infatti deliberato di incaricare il veterinario, colonnello, dottor Marco Reitano per le operazioni relative ai Palii dell’anno 2011 e per l’espletamento di tutte le funzioni che, secondo quanto previsto dal vigente Regolamento per il Palio, devono essere svolte dal veterinario municipale, autorizzandolo ad avvalersi di veterinari specializzati in Ippologia. Inoltre, la giunta ha nominato, per i Palii del 2011, il dottor Marco Pepe, specialista in chirurgia con particolare riferimento all’ortopedia e traumatologia, membro della Commissione ex art. 37 del Regolamento del Palio con l’incarico di effettuare pre-visite ai cavalli che verranno presentati alla Tratta. La giunta ha pertanto nominato la Commissione che è costituita dal colonnello, dottor Marco Reitano e dal dottor Marco Pepe. Per i Palii dell’anno 2011 la Commissione Veterinaria, ex art. 37 del Regolamento del Palio, in relazione al progetto di addestramento e mantenimento dei cavalli da Palio, sarà integrata da altri veterinari specializzati in medicina sportiva. La giunta ha pertanto nominato, per i Palii 2011, a supporto della suddetta Commissione, il dottor Nicola Magnaghi e il dottor Gianluigi Giovagnoli.

Si terrà mercoledì 8 giugno la prima edizione straordinaria del mercato settimanale delle merci in via XXV Aprile, come da richiesta della Commissione rappresentativa degli operatori del mercato. Ci sarà dunque mercato tutto il giorno, fino alle 20. Questa la decisione della giunta, che ha anche deliberato di prevedere anche per l’anno 2011, un posteggio sperimentale stagionale nell’area del Parco Urbano di Pescaia per la vendita di generi alimentari, panini e simili, e bibite analcoliche tutti i giorni della settimana, fino al 30 ottobre 2011, con orario 10-20, nello spazio immediatamente adiacente a quello riservato alle persone disabili.

Infine, la giunta, prendendo atto che, a seguito dell’avviso pubblico per l’individuazione di eventuali interessati alla concessione dell’area di Borgo Vecchio per la realizzazione, a proprie spese, del nuovo stadio, sono otto le manifestazioni di interesse pervenute all’amministrazione, ha deliberato, quale atto di indirizzo politico-amministrativo, che le competenti strutture comunali provvedano a definire i vari procedimenti.