Premio Banca Monte dei Paschi di Siena ai giovani talenti - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Premio Banca Monte dei Paschi di Siena ai giovani talenti

Domani (29 luglio) a Siena, durante il saggio finale della classe di pianoforte tenuta da Joaquin Achucarro all’Accademia Chigiana, verrà assegnato il Premio Banca Monte dei Paschi, una borsa di studio che permette ad un  giovane talento chigiano di proseguire il percorso formativo e affinare le sue doti artistiche.

La borsa di studio, che testimonia la volontà della Banca Mps di sostenere la cultura e il lavoro dei giovani musicisti, ogni anno viene assegnata a un diverso corso di perfezionamento: quest’anno sarà “contesa” tra gli allievi della classe di pianoforte.

Nel pomeriggio di domani (29 luglio) una apposita commissione costituita dal docente chigiano Joaquin Achucarro, da Giovanni Arduini in rappresentanza di Banca Monte dei Paschi e da Aldo Bennici, direttore artistico dell’Accademia Chigiana, deciderà il vincitore che verrà reso noto durante il saggio finale in programma alle ore 21.15 a Palazzo Chigi Saracini. Protagonisti dell’appuntamento saranno gli allievi Giovanni Santini (Italia), Manuel Jesus Corbacho Gomez (Spagna), Mauricio Arias Esguerra (Colombia), Yumi Palleschi (Italia), Alvise Pascucci (Italia), Stefano Ruiz De Ballestreros (Italia) e Thomas Schwan (Italia), che si cimenteranno in pagine di Prokof’ev, Skrjabin, Szymanovski, Brahms, Rachmaninov, Liszt, Debussy e Ravel.

 

Sempre domani (29 luglio) Palazzo Chigi Saracini ospiterà anche, alle ore 17.30, il concerto finale del corso di chitarra tenuto da Oscar Ghiglia. Per gli allievi, provenienti da Germania, Italia, Repubblica Ceca, Lituania, Montenegro e Giappone, il programma prevede musiche di Dowland, Scarlatti, Weiss, Sor, Mertz, Tansman, Petrassi, Asencio, Josè, Castelnuovo-Tedesco, Albèniz, Rodrigo e Brouwer.

Entrambi i saggi, aperti al pubblico, sono a ingresso libero.

Per informazioni, tel. 0577 22091, www.chigiana.it