Emergenza COVID-19 - sostegno alle famiglie disagiate - Comune di Siena

Vai ai contenuti principali
 
 
 
Logo Comune di Siena
 

Emergenza epidemiologica da COVID-19 - misure di sostegno alle famiglie disagiate

ATTENZIONE - Aggiornamento al 4 agosto 2021:

Dato il raggiungimento (quasi totale) della somma disponibile, le domande sono momentaneamente sospese; è in preparazione un nuovo avviso, che sarà pubblicato in questa pagina non appena approvato.

 

BUONI SPESA COVID-19
Si informa che con Determina Dirigenziale n. 2672 del 18/12/2020 sono state approvate le nuove modalità relative alle misure di solidarietà alimentare (Buoni spesa) di  sostegno alle famiglie disagiate residenti nel Comune di Siena.

 

2 DOMANDA_BUONI _SPESA (325kB - PDF)
 

 

REQUISITI

Possono presentare la richiesta le famiglie:

  • residenti nel Comune di Siena;
  • non residenti ma con regolare permanenza nel Comune di Siena e impossibilitati per l’emergenza Covid-19 a poter rientrare nel proprio luogo di residenza;

che si trovano nelle seguenti condizioni di bisogno:

A) (tutti e tre i requisiti devono essere posseduti a pena di esclusione)

  • in condizione di contingente difficoltà economica a causa dell'emergenza COVID-19 che ha determinato una perdita/riduzione significativa delle entrate della famiglia e pertanto in difficoltà nell'acquisto di generi alimentari e di prima necessità;
  • i cui componenti non abbiano percepito nel periodo 1 luglio – 30 novembre 2020 sussidi di provenienza statale, regionale e/o comunale superiori ad € 1.000 medi pro-capite;
  • che, alla data di approvazione del presente avviso, non dispongano di liquidità in depositi bancari o postali superiori a € 8.000;

oppure:

B) in condizione di bisogno certificato dai Servizi Sociali, attestato di disagio sociale (soggetti in carico ai Servizi Sociali)

 

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE E COMPILAZIONE DELLA DOMANDA

La domanda per ottenere i buoni spesa potrà essere presentata a partire dal 21 dicembre 2020.
I requisiti richiesti sono autocertificati dal richiedente mediante la presentazione della domanda compilabile in modalità o online cliccando sul seguente link.

 

 

ATTENZIONE: Dal 1 Marzo 2021, per effetto della Legge 120/2020, di conversione del dl n. 76/2020,  non sarà più possibile effettuare la registrazione ai servizi on line del Comune. Pertanto, i richiedenti i buoni spesa, che non avessero fatto prima di tale data la registrazione ai servizi on line del Comune, che volessero presentare la domanda on line, dovranno trasmetterla attraverso le seguenti modalità: (carta d'identità elettronica, carta infocamere, carta postecert, carta regionale dei Servizi), o SPID.per info   http://identitadigitale.comune.siena.it/

 

AGGIORNAMENTO DEL 10/03/2021

Con Determina Dirigenziale n. 621 del 09/03/2021, è stata approvata, in via transitoria e al fine di facilitare l'utenza non ancora in possesso degli strumenti digitali di cui sopra, la possibilità di trasmettere la domanda di richiesta del "Buono Spesa" sottostante, anche con l'invio a mezzo PEC, all'indirizzo comune.siena@postacert.toscana.it ;

 
  

2 DOMANDA_BUONI _SPESA (325kB - PDF)
 

Per maggiore facilitazione si pubblica, di seguito, una scheda informativa per la corretta trasmissione della domanda.

Scheda Informativa per la trasmissione della domanda a mezzo Pec (339kB - ODT)

 

 

 

La richiesta consiste in un'autocertificazione/dichiarazione ai sensi degli articoli 46 e 47 del D.P.R. 28/02/2000, n. 445; alla richiesta deve essere allegata copia di documento di identità personale in corso di validità del richiedente.

L’istanza dovrà essere presentata solo ed esclusivamente da uno dei componenti il nucleo familiare. Per nucleo familiare si intende quello composto da tutte le persone risultanti dallo stato di famiglia anagrafico rilasciato dal Comune di residenza.

In caso di soggetti anagraficamente appartenenti ad un medesimo nucleo familiare, ma domiciliati in luoghi diversi, può presentare domanda solo un componente del nucleo familiare.

In caso di coniugi, non legalmente separati, residenti in luoghi diversi, può presentare domanda uno solo dei 2 coniugi.

Le persone che abbiano la stessa residenza, ma stato di famiglia diverso, devono presentare domande separate.

Qualora si ravvisasse la presenza di domande di più componenti appartenenti ad un medesimo nucleo familiare, sarà considerata valida esclusivamente la prima domanda in ordine di presentazione temporale.

NON E' PREVISTO TERMINE DI SCADENZA PER LA PRESENTAZIONE.

Le domande saranno accolte fino all'occorrenza della disponibilità, e saranno validate e approvate con cadenza periodica.

 

ENTITA' DEL CONTRIBUTO ASSEGNABILE

L’entità del contributo assegnato a ciascun nucleo familiare corrisponderà al criterio della numerosità, e nello specifico:

  • € 150,00 per nucleo familiare singolo;
  • € 100,00 per ogni componente familiare aggiuntivo, fino ad un massimo di 10 componenti.

 

PER INFORMAZIONI E AIUTO ALLA COMPILAZIONE

Croce Rossa Italiana Sez. di Siena 328 023 3227    galli.michele@inwind.it
Pubblica Assistenza di Siena 349 499 6694 - 339 6225886     giannsa81@gmail.com       graziarag@alice.it
Arciconfraternita di Misericordia 331 627 1416 - 348 8603417    prociv@misericordiadisiena.it
Caritas Diocesana di Siena (da lun a ven 9-12)   388 7747376 - 0577280643 - 3662433670  segreteria@caritas-siena.it

 

Per sole informazioni: 0577534553

 

 

Donazioni di Privati

Per le donazioni destinate alla solidarietà alimentare ed altri interventi urgenti legati all'emergenza Coronavirus, il Comune di Siena ha aperto presso la Banca MPS - Ag.13 di Siena il conto corrente 11202,05 intestato: COMUNE DI SIENA - DONAZIONI EMERGENZA COVID 19.
Codice IBAN: IT 32 J 01030 14217 0000 0112 9205
come consentito dall'art. 3, comma 2 della sopra citata ordinanza 658/2020.

Alle donazioni si applicano le disposizioni sugli incentivi fiscali per erogazioni liberali in denaro ed in natura di cui all'art. 66 del Decreto Legge "Curaitalia" del 17.3.2020 n° 18.